HUNTERS 12 PICTURES

-------- WALL OF FAME --------


La Hunters 12 Pictures è stata il punto di inizio di un'avventura durata 14 anni (2003-2017) durante la quale il gruppo di "hunters" si è diversificato percorrendo anche altre strade, dai vlog alle ricette di cucina, dal paranormale al gaming. Il primo film nato da un'idea scaturita nel 2003 per i corridoi dell'università da Emiliano Girardi ed i fratelli Ivan e Fabrizio M. Carlucci, prese ispirazione dal film "Aduken" dei GemBoy realizzato presumibilmente ai giardinetti; "Dieci Piccoli Indiani" casualmente alla mano quindi, si scrisse e venne girato "10 Piccoli Idioti". Questo primo lavoro venne registrato sotto il nome de "L'Abisso della Psiche Umana & Co.", un nome scelto velocemente in fase di montaggio considerato che non aveva alcuna intenzione di essere pubblicato su YouTube (ai tempi ancora acerbo) o una qualsiasi altra piattaforma di streaming. Lo scopo di quel fim era solo quello di avere un ricordo della compagnia diverso dalla classica foto di gruppo, e privato doveva restare (non si considerava neanche di fare altri film).

Divertiti dal risultato nonostante le nostre improbabili interpretazioni, si decise di riprovarci quattro anni dopo con "Credenze" e questa volta si prospettò anche l'idea di pubblicare quanto avremmo fatto sperando risultasse divertente anche per un possibile spettatore a noi sconosciuto. Fu dunque il caso di scegliere un vero nome e dopo una cena di riflessione su alcune proposte realizzate da Sabrina Citarella alla ricerca di un simbolo facile e dinamicamente modificabile, si stava per lasciare il tavolo come "Actors in Action" quando a Vittorio Ambrosetti arrivò il lampo di genio: Hunters 12 Pictures, dai riferimenti testuali e grafici al luogo dove vennero girati i due film.

Se c'è una cosa che non è cambiata nel tempo, è il motivo per il quale lo abbiamo fatto: divertimento. Per quanto possa essere stato carino o divertente il risultato finale (ridendoci sopra rivedendo le nostre recitazioni), nulla è mai stato paragonabile al divertimento provato nel farlo. I video sono sempre stati ospitati da YouTube con il solo scopo di condividerli via rete tra noi e magari dare a qualcun altro qualche buona idea per fare altrettanto e passare il tempo libero in modo costuttivo e forse "intelligente". Non è stato fatto nulla a scopo di lucro; non abbiamo mai pensato di realizzare un film per presentarlo ad un concorso, non è mai stato nostro interesse. Siamo sempre stati gli ultimi a prenderci sul serio, non vorrete certo farlo voi.

Parlando dei film, essi sono girati a vero costo 0 (non come spesso accade che in realtà si hanno budget da qualche centinaia di euro). Vuol dire recuperare in casa tutto l'occorrente ed è quello che abbiamo sempre fatto ad eccezione di piccole cose. Tecnicamente utilizzavamo due comuni telecamere a nastro (dal 2011 siamo passati al digitale) ed un programma di montaggio sul computer. Realizzazione e montaggio sono stati gestiti per intero da noi, nessuna persona o azienda esterna ha dato il suo contributo professionale (nemmeno gratuitamente). Anche quel poco di trucco (molto poco) è stato da noi gestito; per scelta non abbiamo mai utilizzato microfoni, i film non sono stati doppiati, non abbiamo utilizzato luci se non un faretto blu per le scene notturne ricavato da una scatola di scarpe ed un foglio di plastica. Non abbiamo utilizzato effetti speciali ("Fantasmi" a parte che è servito per curiosità nel provarli). Tutto ciò per molti potrebbe equivalere ad un prodotto di scarsa qualità, ma noi pensiamo che il bello dell'amatorialità stia proprio in queste cose come la semplicità, la divertente improbabilità delle performance artistiche dei partecipanti, l'usare al meglio le cose che ci circondano. Questa è la caratteristica di ciò che noi consideriamo un vero e proprio "genere", senza ipocrisie.

Se anche voi apprezzate tutto questo, allora siete i benvenuti nel sito di Hunters 12 Pictures; attualmente la Hunters 12 Pictures non è più in attività, all'ombra di un futuro "one more movie".